Feed

feed-image

Selezione di notizie e interventi da FIEI Nazionale

Premio Pietro Conti "SCRIVERE LE MIGRAZIONI": Pubblicato il bando di concorso della IX° Edizione

Il premio biennale, ideato dalla Filef e promosso dalla Regione Umbria in collaborazione con l’Isuc, è giunto alla nona edizione. Nei circa 20 anni di vita è diventato una sorta di “osservatorio in diretta” dell’evoluzione dell’emigrazione e dell’immigrazione. In questi anni ha raccolto centinaia di testimonianze, nelle sezioni Narrativa e Memorialistica e altrettanti contributi di riflessione e approfondimento in quella Studi e Ricerche. Nato nel 1992, per volontà della FILEF e della Regione Umbria, il Premio biennale di letteratura, memorialistica, studi e ricerche su emigrazione e immigrazione, è uno dei primi e più affermati concorsi nazionali del suo genere.

Bando per borse di studio aperto a cittadini italiani ‘di seconda e terza generazione’​

La Fondazione Giorgio Cini, in memoria di Olivo e Vilma Andreazza, ha istituito una borsa di studio residenziale di sei mesi del valore di 12.500 euro per consentire agli italiani “di seconda e terza generazione”, ossia figli o nipoti di italiani emigrati all’estero per motivi di lavoro, di tornare nel Paese d’origine per trascorrere un periodo di ricerca presso il Centro internazionale di Studi della Civiltà italiana “Vittore Branca”. 


La borsa di studio è destinata a dottorandi, per il compimento di una tesi, o a post-doc interessati allo studio della civiltà italiana - e in particolare veneta - con un orientamento interdisciplinare in uno dei seguenti ambiti: storia dell’arte, letteratura, musica, teatro, libri antichi, storia di Venezia, civiltà e spiritualità comparate.

Leggi il bando in allegato: 
http://www.cini.it/wp-content/uploads/2014/11/BANDO-OLIVO-E-VILMA-ANDREAZZA.pdf

Rinvio elezioni Comites, scelta apprezzabile. Ora si blocchino i nuovi tagli previsti

COMUNICATO STAMPA 11 novembre 2014 - La Fiei (Filef – Ist. F. Santi) apprezza la decisione del Ministro degli Esteri Gentiloni e del Sottosegretario Mario Giro di posticipare le consultazioni elettorali per il rinnovo dei Comites al 17 Aprile 2015.
Si tratta di una decisione richiesta da gran parte del mondo associativo nei diversi territori esteri e raccolta dalle rappresentanze nazionali dell’associazionismo e dai senatori eletti all’estero, ai quali va riconosciuto l’importante lavoro svolto. E’ un segnale positivo di come la politica possa, se vuole, emanciparsi dai vincoli che essa stessa talvolta si pone.

RINNOVO COMITES e NUOVI TAGLI: arrampicarsi sugli specchi non paga

COMUNICATO FIEI - Federazione Italiana Emigrazione Immigrazione
Nella gravissima emergenza sociale e occupazionale i nodi strutturali da lungo tempo negati stanno venendo definitivamente al pettine; disoccupati, sottoccupati, lavoratori e pensionati con redditi appena sufficienti al proprio sostentamento, chiedono che il quadro politico che oggi sostiene i l governo del paese sia modificato in modo decisivo e che si cambi direzione nelle politiche del governo.